Atelier

Addobbi da morire

ABETELe strade iniziano a tintinnare… nel senso che il Natale sta per arrivare portando, prima ancora dei regali, confusione e scompiglio, per rispondere come ci si aspetta (o come si aspettano le aziende) alle regole commerciali che hanno tolto alla ricorrenza ogni significato spirituale. E con questo termine – spirituale – non intendiamo legato a qualche genere di credo religioso, ma semplicemente alla purezza della Natura, che nel ciclo delle stagioni trova e rinnova la sua linfa vitale.

A proposito di linfa, sorge forte e sentita una preoccupazione sulla sorte di tanti poveri abeti che moriranno – scheletriti per il caldo e appesantiti da molteplici decori luminescenti e colorati – in troppi appartamenti. Anche se i numeri della strage si sono ridimensionati negli ultimi anni, sono sempre troppo alti: di soluzioni alternative per portare in casa la festa ce ne sono molte, suggerite da chi le piante le conosce bene, come il Corpo Forestale dello Stato. Vi suggeriamo di consultare il suo sito, in cui sono esposte con chiarezza le linee da seguire sia per scegliere l’abete e mantenerlo in vita durante e dopo il Natale, sia per optare per soluzioni alternative, con piante diverse ma non meno allegre.

Danda Delfino

POTREBBERO INTERESSARTI

 

You must be logged in to post a comment.