Storie

GGG: il grande gigante gentile

LOCANDINAChi, almeno una volta, da bambino non ha desiderato un gigante per amico? Certo che poi ci siamo accontentati di un pesce rosso, un criceto o, nelle migliori possibilità, di un cane, ma Steven Spielberg è noto per essere un regista in grado di dare corpo a molti sogni infantili. Per questo ha deciso di mettersi alla guida de Il grande gigante gentile (GGG) – adattamento di The BFG – The Big Friendly Giant, fiaba scritta da Roald Dahl. Nel cast anche la giovanissima Ruby Barnhill, che interpreterà Sophie, la piccola protagonista: “La ricerca della giusta interprete è stata lunga – ha dichiarato Spielberg – ma alla fine ho pensato che lo stesso Dahl avrebbe trovato Ruby meravigliosa nei panni di Sophie, proprio come è accaduto a me”. Scritto nel 1982 e tradotto in ben 39 lingue, The BFG segue le avventure di una piccola orfana e di un suo bizzarro amico, un gigante che le farà scoprire il paese dei Giganti. All’inizio il personaggio di Sophie doveva essere un ragazzo, particolare cambiato da Dahl dopo la nascita di sua nipote.

Mark Rylance, invece, è stato scelto da Steven Spielberg come protagonista del film, interpretando proprio il GGG: “Come ho potuto osservare sul palco, Mark Rylance è capace di incredibili trasformazioni” ha dichiarato Spielberg, “sono felice che abbia accettato di fare questo viaggio con noi verso il Paese dei Giganti. Tutta la sua carriera è improntata su scelte coraggiose e inusuali, e sono onorato che abbia scelto The BFG come sua prossima performance cinematografica.”

Il film sarà distribuito dalla Disney in America a partire dal 1 luglio 2016, e in attesa di vederlo anche noi sul grande schermo, suggeriamo di iniziare a sognare leggendo il libro…

Costanza Palandri

POTREBBERO INTERESSARTI

You must be logged in to post a comment.