Formarsi

La vita è meravigliosa

*locandinaSe il Natale è una favola, la sua rappresentazione più efficace è con “La vita è meravigliosa – It’s a wonderful life”, film considerato il capolavoro in assoluto del regista italo-americano Frank Capra. Tratto dal racconto “The Greatest Gift” di Philip Van Doren Stern, è considerato il film di Natale per eccellenza, al quale la American Film Institute ha attribuito il primo posto della classifica dei cento film più commoventi. E’ la storia di un uomo per bene – George Bailey, interpretato James Stuart – la cui vocazione naturale è quella di dedicarsi, appunto, a fare del bene: con il sostegno della sua fedelissima Mary – la moglie di George, interpretata da Donna Reed – prosegue l’attività di famiglia, la “Bailey costruzioni e mutui” grazie alla quale tutti i cittadini di Bedford possono trovarsi garantita l’assistenza economica per poter sperare in una vita migliore. Chiusi ben stretti i suoi sogni in un cassetto, George si dedica quindi con slancio e generosità nel lavoro della cooperativa, fin quando… proprio alla vigilia di Natale, si trova per uno strano gioco del destino – favorito dal cattivo della storia, il banchiere Henry Potter – a dover soddisfare, senza averne la disponibilità, una richiesta esosa della banca.

Da qui inizia il dramma di George, che scoraggiato medita il suicidio perché convinto che il suo piccolo mondo – fatto di familiari, amici, conoscenti – sarebbe stato migliore senza di lui. In suo soccorso, dalle “alte sfere” viene mandato Clarence, l’angelo custode che lo aiuterà a scoprire la preziosità della vita: la vita di un uomo legata a quella di molti altri, in modo inimmaginabile se non ci soffermiamo a rifletterci con la dovuta attenzione. La vita, meravigliosa solo per il fatto di essere Vita, ma che troppo spesso non apprezziamo come dovremmo, soprattutto nei momenti di sconforto, quando ci lasciamo abbattere dalle difficoltà. Impariamo a reagire, a prendere spunto da questa favola di Natale per celebrare la vita ogni giorno, mettendola al servizio dei sentimenti più puliti, quelli che ti fanno essere una persona migliore anche se, all’apparenza, sono gli “averi” a sopraffarli. Il viaggio di George e Clarence, seppur datatc ci aiuta a comprendere una diversa e migliore realtà, che non trova limiti di tempo.

Danda Delfino

Fotogrammi tecnici

Titolo

La vita è meravigliosa – It’s a wonderful life

Regista

Frank Capra

Anno

1946

Interpreti principali

James Stewart, Donna Reed, Lionel Barrymore, Thomas Mitchell, Henry Travers

Riconoscimenti

 

You must be logged in to post a comment.