EXTRA

Jam & marmalade… anche da noi!

Ero adolescente, alle scuole medie, quando mi misi a ridere pensando alla stranezza degli inglesi che usavano due termini per indicare la marmellata: marmalade per quella di arance (e agrumi in generale), jam per tutte le altre.

Composition with jars of fruity jams on white. Preserved fruits

Ed ora questo è vero anche da noi… in base ad una direttiva europea, infatti, dobbiamo distinguere fra marmellata (quella fatta con gli agrumi) e confettura quando si tratta di tutta l’altra frutta, o anche di ortaggi (pensiamo alla marmellata di cipolle di Tropea o di pomodori verdi). Inoltre, variano anche le “dosi” percentuali di frutta contenuta: almeno il 20% nella marmellata, 35% per la confettura, 42% per confetture extra.

Tanto per essere sinceri… sarò un po’ nostalgica ma a me, di qualunque frutto sia, piace chiamarla marmellata: almeno quella fatta in casa!

Danda Delfino

Potrebbero interessarti:

LEGGI LE AVVERTENZE

You must be logged in to post a comment.