Comunicare Storie
0 0

Universo chiama, Terra risponde?

Il pianeta sta per esplodere! E soltanto per colpa di qualcuno diverso da noi… naturalmente. Ma, chiediamocelo con franchezza: è proprio così? Noi – sì proprio noi, i vari io che stanno leggendo (e pure chi sta scrivendo!) queste parole – pronti con destrezza a puntare il dito contro qualcuno, siamo proprio esenti da qualunque genere di responsabilità? In effetti, non […]

Continue Reading..
Storie
0 0

Principi e principesse

Probabilmente deve ancora nascere una bambina che, almeno una volta durante i suoi giochi d’infanzia, non sia diventata con la fantasia una principessa, di quelle che vivono in un castello incantato: e prima o poi, sempre nell’immaginazione, a prendere la principessa sarebbe arrivato un principe dalla bianca armatura che, cavalcando il suo fido destriero, ne avrebbe fatto la sua principessa. Qualche volta, […]

Continue Reading..
Atelier Formarsi
0 0

Madre Terra

Può sembrare banale, magari anche un po’ sciocco, ma è invece davvero salutare per la mente. Provate ad affondare le mani nella terra, giocando con le sue zolle per frantumarle in piccoli e morbidi granelli, predisponendola ad accogliere le sementi che germoglieranno, generando nuova vita. Allo stesso modo in cui custodirà i semi e li nutrirà, il contatto con la terra […]

Continue Reading..
Atelier Comunicare
0 0

Un Muffin molto speciale

Quella che seguirà è un pizzico della mia storia personale, probabilmente per certi versi simile a quella di tanti ma per altri (versi) unica. Vorrei partire da un episodio in particolare per spiegare dove, come e quando mi resi conto di chi ero e di chi invece avrei voluto essere. Era il 2005 quando ebbi la fortuna di intraprendere un corso […]

Continue Reading..
Comunicare
0 0

Semafori rossi

Credevo impossibile che durante un incontro dedicato ai giovani, per di più su un tema grave come la violenza contro le donne, potesse venirmi in mente il semaforo… già, il semaforo e con lui il mio amico Alfredo (illustre e simpaticissimo giornalista partenopeo), che una domenica mi scorrazzò per le vie di Napoli bucando parecchi semafori rossi. Non occorre dire […]

Continue Reading..
Comunicare
0 0

Parola: sostantivo femminile, molto plurale

Il mio mentore – ormai molti anno orsono! – mi insegnò che un articolo non si scrive mai in prima persona, a meno che lo scrivente non sia un’autorità sul tema trattato: diversamente, l’uso della prima persona serve solo a palesare arroganza e presunzione. Dal momento che queste caratteristiche non mi appartengono, mi sono abituata a scrivere in tonalità neutre, […]

Continue Reading..
Storie
0 0

Una storia bestiale

Chi è il Re degli animali? L’uomo o il leone? Chissà, dipende dai punti di vista… Fatto sta che l’uomo – o solo alcuni uomini! – fin dalle sue origini sul pianeta ha stabilito rapporti molto stretti con gli altri esemplari appartenenti alla sua stessa specie, e non solo per sfruttarne la forza nel lavoro o le carni per nutrirsi. […]

Continue Reading..
Comunicare
0 0

Che bei sogni!

Appare visibilmente emozionato Marco Bellocchio, nel salire sul palco della Quinzaine des Réalisateurs: è il suo Fai bei sogni ad aprire la sezione collaterale del Festival di Cannes, tra scrosci di applausi che accompagnano il suo arrivo assieme a quello dei suoi attori – in prima fila, Valerio Mastandrea e Bérénice Bejo. Escluso dal concorso insieme ad altri tre connazionali, […]

Continue Reading..
Comunicare
0 0

Il bello della bicicletta

Delle tante declinazioni in cui la famosa locuzione Cogito ergo sum è stata coniugata, troviamo che quella usata da Marc Augé – Pedalo quindi sono – nel suo libro Il bello della bicicletta, sia particolarmente azzeccata. Sintetizza perfettamente l’ossatura stessa del libro, che ripercorre una approfondita analisi del rapporto fra individuo e bicicletta, una analisi molto articolata che va ben […]

Continue Reading..
Formarsi
0 0

Pane e tulipani

“Pane e tulipani” è uno di quei film che andrebbero rivisti ogni anno. Un film che quando arrivi alla fine ti ha veramente regalato qualcosa di importante. La protagonista è Rosalba – interpretata da una dolcissima Licia Maglietta – casalinga di Pescara che durante una gita turistica viene "dimenticata" in un autogrill dai compagni di viaggio, tra cui il marito e […]

Continue Reading..