Atelier Comunicare Storie
0 0

I mondi del comunicare

Comunicazione è un segno, con un suo preciso significato noto ad almeno due soggetti, uno che lo trasmette l’altro che lo riceve. Comunicazione è un qualcosa di tangibile ma anche di intangibile: un sasso, una foto, un dipinto, una parola, una espressione del volto, un gesto del corpo. È comunque una testimonianza, la volontà di far sapere ad alti un […]

Continue Reading..
Atelier Comunicare Storie
0 0

Tributo all’Armonia

L’arte arazziera è piuttosto antica, tanto da far perdere le proprie tracce nel tempo, concedendosi con tanto rare quanto interessanti testimonianze di sé, qua e là nel mondo. Quella a cui ci riferiamo in questa occasione è, però, a noi temporalmente più vicina: diciamo che è un’espressione di arte figurativa che esordisce con il Medioevo, per poi trovare piena affermazione […]

Continue Reading..
Atelier Comunicare Formarsi
0 0

Sensi e trasmissioni

A farci percepire il mondo che ci circonda sono i cinque sensi, ciascuno dei quali ha una propria specificità nel ricevere le impressioni provenienti dalle cose a noi esterne: bocca, naso, mani, orecchi, occhi sono come “inviati speciali”, intermediari che lavorano per inviare gli impulsi dal mondo esterno alla corteccia cerebrale che – in base all’intensità delle informazioni che riceve, […]

Continue Reading..
Atelier Storie
0 0

In punta di parola

EgoBene è uno spazio di divulgazione molto semplice, senza alcuna pretesa di profondere nozioni o insegnamenti, ma con la semplice – nel senso di non artificiosa, perché facile non è! – ambizione di fornire qualche strumento che sia utile per aiutarci a guardare la vita con più ottimismo e slancio propositivo: e chiunque abbia avuto la benevolenza di voler conoscere […]

Continue Reading..
Comunicare
0 0

Che valore ha una vita?

La Vita non ha un valore. Nel senso che non dovrebbe averne, come si conviene a tutto ciò che è talmente prezioso da essere inestimabile. Ma purtroppo stiamo anche verificando l’esatto contrario, cioè che troppo spesso alla vita non è riconosciuto alcun valore, se non quello che le si può attribuire come merce di scambio: e non parlando del più […]

Continue Reading..